3 Motivi per cui Positività può cambiarti la vita

No. non si tratta della Legge di Attrazione, anche se credo veramente nella LOA e dovresti farlo anche tu.

So molto bene che essere positivi è una lotta. A volte facciamo davvero fatica a pensare positivo quando vediamo che le cose vanno male intorno a noi. Credimi, so come ci si sente.

Non credo nel mollare, credo nel provare tutto il possibile per stare bene e raggiungere i nostri obiettivi. Questi 3 motivi ti faranno raggiungere i tuoi obiettivi? Credo di sì, ma cambieranno il modo in cui vedi le cose, e questo sicuramente può cambiare la tua vita.

01. Perchè rende tutto reale

La maggior parte delle volte desideriamo veramente qualcosa, specifico. Ma continuiamo a visualizzare noi stessi mentre … falliamo, invece di riuscire a raggiungere il nostro obiettivo. Hai notato come la nostra mente ci gioca questo scherzo la maggior parte delle volte?

Lo fa. E non è affatto bello.

Non è affatto bello perché quando continuiamo a vedere risultati negativi, non pensiamo in modo chiaro, non pensiamo in modo strategico e, in questo modo, sabotiamo inconsciamente il nostro successo.

Sembra folle ma è vero. Risultati positivi e avere successo rafforzerà la nostra capacità di avere idee migliori, di essere più motivati, di pensare chiaramente e … sì, hai indovinato: tutte queste cose ci aiuteranno ad arrivare proprio lì dove vogliamo essere.

02. Perchè attrae persome come noi

Mi sono sbarazzata delle persone negative molto tempo fa (e dovresti farlo anche tu!) – e questo è qualcosa che ho fatto intenzionalmente, ma il pensiero positivo e l’essere positivi riguardo alle cose nella nostra vita attirerà le persone che hanno un atteggiamento simile nella vita.

Le persone negative non ti sopposrtano perchè hai raggiunto i tuoi obiettivi, perché sono così negative che sanno che a loro non succederà mai. Quindi in un modo molto non pianificato, ti libererai di quelle persone negative, ti troveranno fastidioso, il che è piuttosto divertente in realtà, ma è vero. Hai mai notato che quando sei così contento di qualcosa e parli con qualcuno che di solito è piuttosto negativo sulle cose … sembra che non siano affatto interessati?

Certo, perché hanno quell’atteggiamento negativo che impedirà loro di ottenere ciò che vogliono. Quindi non possono sopportarti e, alla fine, smetteranno di frequentarti.

E tu vinci.

03. Perchè è bello

Sì, è bello pensare positivo ed è bello diffondere vibrazioni positive. In fondo, che male c’è?

Non pensare a quello che le persone potrebbero dire sul tuo atteggiamento super felice e positivo nei confronti della vita, anche se potrebbero pensare che sembri un po’ pazzo … chi se ne frega e, non c’è nulla di male in questo. Essere positivo non danneggerà né loro né le persone che ami.

Quindi fallo e basta.

Prova a passare alla “modalità positivo“. Ogni giorno, cerca di inserire nella tua routine pensieri più positivi, diminuire quelli negativi e aumentare quelli positivi. Finché non raggiungi il punto in cui sei più naturalmente incline a pensare positivo.

Prova, non hai niente da perdere.

10 Cose da fare quando ti annoi in ufficio

Dai ammettiamolo, a volte in ufficio ci annoiamo. Si, è vero, spesso non hai mai abbastanza tempo. Ma capita quella giornata in cui hai tempo a disposizione, e quindi, che si fa?!

Ti lascio delle idee. Cose a cui sicuramente hai anche già pensato. Ma facciamo così: ti stampi queta lista e la tieni li’, accanto a te sul tuo desk. Perché ti devi ricordare di afre tutto la prossima volta che hai tempo. Invece di alzarti ed andare a vedere se ci sono ancora biscotti nella cucina dell’ufficio.

COSA FARE QUANDO TI ANNOI AL LAVORO

  • 1 – Ripulisci la cartella SPAM

Sul serio,
quand’è stata l’ultima volta che l’hai fatto?

  • 2 – Annulla l’iscrizione a 10 newsletter.

Ti sei abituato
a ignorarli, giusto? Beh, ora è il momento di farlo. Ma ti prego, non il mio!
Ricorda che con la mia Newsletter ti mando super news di Londra!

  • 3 – Iscriviti a una nuova newsletter che veramente ti interessa.
person wearing watch near laptop

Invece di
ricevere newsletters che non ti interessano, iscriviti ad una newsletter che
riguarda il tuo lavoro. Su LinkedIn ne trovi molte, per ogni settore. Ti serve
per motivarti ed avere le ultime news nel tuo campo.

  • 4 – Contatto qualcuno per un caffè.

Io trovo
orribile chiedere di vederci per un caffe a qualcuno…quando mi serve qualche
cosa. Quindi se ti avanza tempo, fallo in modo onesto: chiedi a qualcuno se ha
tempo per un caffe, senza dover chiedere nulla. Insomma, crea un network…

  • 5 – Aggiornare la firma di posta elettronica.

No, davvero,
quando è stata l’ultima volta che l’hai guardata? È ancora valida? Potrebbe
essere più piacevole? È il momento di sistemarla.

  • 6 – Crea una cartella “da leggere” nella tua casella di posta.

Conosci quelle
newsletter nella tua casella di posta che vuoi 
leggere, (quelle da cui non ti sei disiscritto) ma sono troppo lunghe
per essere lette in questo momento? Imposta una cartella ora e mettile tutte li
dentro. La prossima volta che ti annoi al lavoro, potrai leggerle.

  • 7 – Fai una cartella “da fare un giorno” nella tua casella di posta.

Non solo in una
cartella email, ma anche una cartella sul tuo browser. Tutte quelle cose,
esempio corsi brevi, che ti interessano e che vorresti fare un giorno. E quando
hai tempo puoi leggere meglio i dettagli ed iscriverti. E’ un ottimo modo per
avere tutto a portata di mano e non scordati dove avevi letto di quel preciso
corso o webinar!

Io tendo a leggere online, oppure a volte, lo confesso, a guardare video di youtube. Ma mi rendo conto che sarebbe meglio dedicarsi a cose più produttive. Io te ne ho suggerite 7, e mi sembra un ottimo punto di partenza.

Io, inoltre,
trovo che se riusciamo a vincere la noia di quei primi 10 minuti in cui
vorremmo solo procrastinare, possiamo invece essere attivi e sentirsi super
soddisfatti e motivati a fine giornata.




Il fatto di
essere consapevoli di non aver sprecato quel tempo libero che avevamo al lavoro,
fa capire che spesso basta veramente un “calcio iniziale” per poi poter esser
super attivi.

Ma se questi 7 punti non sono abbastanza, io ne aggiungerei un altro:

8 -pulisci il cassetto della scrivania. Si, dai. Insomma, lo sappiamo che non deve essere proprio un angolino” minimal”, ci ho azzeccato? No problem. E’ normale. Ci buttiamo dentro ogni cosa. Bhe adesso non hai scise. Hai tempo, sei al lavoro, e quindi ti puoi dedicare a quello.

E perché no,
quasi quasi ne aggiungo ancora uno:

people sitting down near table with assorted laptop computers

9 – Butta via le penne che non funzionano. Siamo veramente molto abituati a scrievre su tablet, latop, smartphone, e le penne si usano molto di meno. Chissà quante ne hai nel porta-penne che non funzionano più e perdono inchiostro. Già, è il momento di fare pulizia!

Potevo mai
lasciarti con 9 suggerimenti? No.

Quindi arriva il
mio tip number 10.

10 – Fai pulizia sul desktop del tuo computer.

Credevi me en fossi scordata? E’ come se lo avessi visto, sai?
Lo so che hai 1267 cartelle inutili, create per caso, temporanee e ceh sono ancora li’ da 8 mesi. Li vedi quei files di immagini “la salva un attimo sul desktop”, anche quelle di 6 mesi fa.

Pulizie di
stagione anche per il tuo desktop.

Ho qui per te la mia Guida al CV perfetto!

Ricorda, dedicarsi a sistemare le piccole cose crea grande soddisfazione. Comincia con una e vedrai!




Seguimi anche su:

La sana colazione Inglese | Il Porridge

Oggi ti volevo far fare un giretto virtuale nel mondo del Porridge, che è una sanissima abitudine nella colazione British. Se vai al supermercato ne troverai di ogni qualità e sapore!

Il Porridge è un alimento che è fatto con un cereale, di solito avena. L’avena viene bollita in acqua o latte, o in entrambi. Di solito viene servito caldo in una ciotola. Ad alcune persone piace aggiungere frutta, semi, burro d’arachidi, ma anche zucchero o sciroppi.assorted fruits in bowls

Il porridge è un alimento tradizionale in molti paesi del Nord Europa. Di solito viene consumato a colazione. In alcuni paesi possono essere utilizzati orzo o altri cereali. Il porridge può essere cotto in pentole o in un forno a microonde. Tradizionalmente, può essere cotto in grandi bollitori metallici su carboni ardenti.Il porridge era tradizionalmente servito come cibo per i prigionieri nelle carceri. Questo è il motivo per cui in inglese c’è un’espressione particolare, in gergo si sua dire “fare porridge” che significa “essere in prigione”.

Un po’ di Storia.

Il Porridge è stato uno dei primi piatti che la razza umana ha imparato a fare. Questo primo tipo di porridge sarebbe stato fatto con acqua o latte, e grano. Si pensa che il porridge abbia, addirittura, aiutato il futuro della razza umana. Nella prima età della pietra, le donne allattavano i bambini sino a circa cinque o sei anni, perché la vegetazione dell’epoca era troppo ruvida e le carni erano troppo dure per i loro denti ancora fragili. Dal momento in cui arrivò il porridge, le donne smisero di allattare i bambino per così tanto tempo. Il porridge aveva, infatti, una consistenza perfetta. Prima dell’introduzione dei forni e del pane lievitato, il porridge era uno dei punti fermi più importanti della dieta britannica, se non il più grande risultato culinario.

Ci piace pensarlo come il nostro, ma un piatto simile è stato apprezzato anche interculturalmente per migliaia di anni. Originario del Nord Europa, era tradizionalmente per lo più mangiato con aggiunta di ingredienti salati.

“Frumenty” era un pasto comune in epoca medievale. Fatto da grano bollito in un brodo di carne. I Monaci e Monache si nutrivano anche di un simile piatto chiamato “pottage”: fatto facendo bollire cipolle e porri in acqua.

[Sono certa che ti interessa leggere anche “Le Chips Inglesi, perchè son cosi’ brutte?” ]

Un po’ di Tradizione.

Poichè il porridge è uno dei più antichi e diffusi pasti, ha tradizioni e cultura propria. La Scozia è il luogo di origine di molti di questi. Ad esempio, per tradizione in Scozia, il porridge deve essere mescolato con uno speciale bastoncino, chiamato spurtle . Dovrebbe anche essere mescolato in senso orario per allontanare gli spiriti maligni. È consuetudine che il porridge venga mangiato in piedi.



Alcuni dicono che questo è per la prontezza nel caso in cui un nemico dovesse attaccare durante il pasto. In alcune famiglie scozzesi esisteva un “cassetto di porridge”. Questo era un cassetto in cucina dove il porridge liquido veniva versato al mattino. Si solidificava e poteva essere tagliato in pezzi, per essere portato al lavoro e mangiato più tardi nel corso della giornata.bowl of cereal near white pitcher

Il Porridge Oggi.

Nonostante i suoi complessi benefici, il porridge è un alimento semplice. L’avena è fatta esclusivamente spogliando la buccia esterna della pianta d’avena, lasciando l’avena integrale. Ora non ne abbiamo solo bisogno, lo desideriamo! Una delle marche più popolari in Inghilterra è la Quaker, il Porridge della Quaker è il più venduto!

Il porridge scozzese è sinonimo del paese ed è così da secoli. Un porridge può essere fatto da una varietà di cereali che vengono bolliti in acqua o latte e serviti come cereali caldi. La versione scozzese di porridge è fatta con avena, poiché questa è la coltura principale del paese, che lo rende fondamentalmente una farina d’avena.

Dal tardo medioevo, l’avena cresceva in Scozia e faceva parte della dieta di base degli agricoltori (o crofter, come vengono chiamati in Scozia). L’avena è un alimento altamente nutriente e che sostiene, perfetto per i periodi freddi e con grande mole di lavoro, ed il freddo non manca di certo in Scozia!



Il Porridge Scozzese.

Originariamente fatto solo con acqua e sale, la pasta, o porridge come è diventato noto, aveva poca somiglianza alla miscela densa e cremosa che conosciamo oggi, che viene spesso mangiata con zucchero, burro, latte o panna, e anche sciroppo d’acero.

L’avena utilizzata per il porridge definirà la consistenza del piatto finale e il tempo necessario per cucinarla. (Se si utilizza l’avena fine, cucinerà più velocemente). Per il porridge si usa,  di solito ma non sempre, “rolled oat”, ovvero fiocchi di avena che sono stati passati al vapore e lasciati leggermente “arricciati” (risulta quasi laminata), ma puoi anche usare “crushed oat”, ovvero avena leggermente sbricolata, più fine. Se ti piace una consistenza liscia e senza grumi, e un porridge che cuoce rapidamente, usa l’avena arrotolata (rolled). L’avena arrotolata è un grano medio e può essere utilizzata anche per torte d’avena tradizionali, biscotti e ripieni.person holding white ceramic cup

Quanto fa bene?

L’avena è un carboidrato a rilascio lento, che ti fa sentire più pieno tra i pasti in quanto stabilizza i livelli di zucchero nel sangue. L’avena è anche parte di una dieta sana per il cuore: la ricerca mostra che sono utili per abbassare il colesterolo. Così si può sempre essere certi, non importa quale avena si sceglie, che si avrà una ricca, sana colazione che ci terrà sazi dal mattino  fino all’ora di pranzo.

Ti ricordo che è ora disponibile la

GUIDA al SENZA GLUTINE!

Una guida che si legge in fretta, ma che porta (spero) utili informazioni di partenza per chi, per qualsiasi motivo, deve eliminare Glutine, latte e Uova dalla propria alimentazione, ed alcune info sul Lievito!

CLICCA QUI per saperne di piu’!

Hai gia’ preso il LONDRA MAGAZINE?!
Ci ho lavorato parecchio e mi sta dando grandi soddisfazioni, tanti amanti di Londra lo hanno preso e lo amano! Se ami LONDRA e vuoi saperne di piu’…CLICCA QUI.

SEGUIMI SU INSTAGRAM & ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE! 🙂 E’ GRATIS, io ti regalo info e curiosità su LONDRA, ricambia con l’iscrizione, commenti e Like 😉 Ti aspetto anche sulla Pagina Facebook di EventuallyBusy ! Hai ritirato la tua GUIDA GRATUITA di LONDRA?!

Come professionista, ho sul mio sito i miei servizi di consulenza per carriera e revisione CV per il mercato Britannico. Clicca su questo link per saperne di piu’!

I MIEI LIBRI 

Questo articolo contiene link di affiliazione.

10 Siti Web inutili ma che devi vedere.

READ IN ENGLISH: 10 Useless Websites you want to visit.

Annoiarsi durante la quarantena? Forse è finita dove vivi, questo non significa che non avremo mai più tempo libero dove possiamo fare… Niente. Che ne dici di trascorrere un po ‘di tempo navigando attraverso siti web piuttosto inutili? So che suona piuttosto noioso, ma credetemi non lo è. Molti saranno effettivamente inutili ma alla fine sarà un modo divertente e / o rilassante per trascorrere un po ‘di tempo. Quindi questa è la mia lista di 10 siti web inutili ma…di intrattenimento!

Radar di volo

Devo ammettere che amo questo. Si può trascorrere un tempo infinito seraching e controllare dove tutti gli aerei sono in volo al momento attuale. non è così intrattenere?

Flight Radar

Dove stanno i treni?

Beh, questa è più o meno la stessa cosa, ma è per i treni della metro di Londra! Mi piace il fatto che le icone dei treni sembrano Pokemon! È possibile passare da Geographic, Schematico e Skyfall, dacci una occhiata perchè anche se inutile, è comunque divertente!

Train Times

Musica, chi ami?

Questo è così divertente, e per quanto riguarda me ci ha preso in pieno! Digita la tua band/cantante preferita e il sito ti darà una rappresentazione in stile cloud di tutti gli artisti simili / collegati che ti potrebbero piacere! È molto simile a come funzionano i social network, fissando i nostri interessi e, sulla base di questi, suggeriscono altre cose che di solito appaiono nella nostra pagina principale dei social media.

Music Map

Password gateaway

Ok, quindi potrebbe non essere necessario questo in questo momento, ma se si viaggia molto potrebbe essere abbastanza utile in futuro. Questo sito ti dà le password per l’accesso Wi-Fi delle Private Lounges in molti aeroporti!

Password Gateway

Dove andiamo oggi?

Clicca sul link di questo sito web, si chiama My Crunch, e ti verrà mostrato un posto casuale su Street View di Google, da qui, se ami curiosare, ti potrai muovere e scoprire un posto nuovo!

My Crunch

Puntiamo a…

Questo è così inutile che si deve provare! Mi ci sono voluti 10 minuti per capire cosa diavolo stavo facendo su questo sito, e di cosa si trattava, vediamo se riesci a capirlo più velocemente!

Pointer Pointer

seguimi su instagram

Email adddress,temporaneo

Quindi questo è sicuramente cool! Non vuoi dare via il tuo indirizzo email perché non vuoi ricevere spam? Ma vuoi ancora scaricare qualcosa e hai bisogno di fornire ad un sito web il tuo indirizzo email, no? Bene, questo sito crea un indirizzo e-mail temporaneo che è possibile utilizzare invece!

10 Minute Mail

Tutto è qui dentro

Sì, questo è l’archivio di internet! Si può facilmente perdersi in questo quando si inizia a navigarci all’interno, c’è tutto qui. “Internet Archive è una libreria senza scopo di lucro di milioni di libri gratuiti, film, software, musica, siti web e altro ancora“. Buon divertimento!

Archive

Amore vintage

Ami roba vintage? Beh, questo sito è per voi, è possibile ascoltare ciò che veniva trasmesso in radio tanto tempo fa, nei vari decenni. Lo trovo molto affascinante, davvero!

Radiooooo

Infinito.

Ok…il mio ultimo suggerimento, abbastanza divertente, non ha fine! Sì, accedi a questo sito e saprai cosa intendo con questo! Onestamente, si potrebbe finire per trascorrere l’intero pomeriggio fissando lo schermo!

Zoom Quilt

Scopri anche…..I MIEI LIBRI !!!

Adesso pero’ ti devi chiedere…quale di questi è per te veramente inutile? 😉

Come professionista, ho sul mio sito i miei servizi di consulenza per carriera e revisione CV per il mercato Britannico. Clicca su questo link per saperne di piu’!

SEGUIMI SU INSTAGRAM & ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE! 🙂 E’ GRATIS, io ti regalo info e curiosità su LONDRA, ricambia con l’iscrizione, commenti e Like 😉 Ti aspetto anche sulla Pagina Facebook di EventuallyBusy !

I migliori negozi di Libri Vintage a Londra

Best Vintage Book Stores in Londonin english

A Londra di certo non mancano i negozi di libri, e certamente quelli dove è piacevole passare del tempo, sono spesso i negozi di libri usati, vintage, oppure nuovi ma… “i vecchi classici”. Ti propongo una veloce guida con 10 dei posti che personalmente trovo più interessanti per diversi motivi.

10 Negozi di libri Vintage a Londra.

Tutti questi negozi sono molto caratteristici e molto britannici – son certa che un giretto in alcuni di questi arricchirà la tua visita a Londra! Continue reading I migliori negozi di Libri Vintage a Londra

Serie TV ambientate a Londra | Le mie preferite

in english

TV Show set in London | My favorite ones 

Ami la serie TV, la serie TV? Io si, anche se a volte non è facile trovare il tempo. Questi sono i miei spettacoli televisivi preferiti e sono tutti britannici ..ed ambientati a LONDRA!  Diamo un’occhiata ai programmi televisivi e film ambientati a Londra che si possono guardare su varie piattaforme di streaming.

Ma prima di tutto: hai visto il nuovo sito? Puoi adesso ricevere una MINI GUIDA DI LONDRA gratuita! Accedi al mio sito, a questa pagina, e clicca sul pulsante GIALLO. Fatti anche un giro nel sito, c’è lo SHOP dedicato a Londra e le varie STAMPE! 🙂 CLICCA QUI per RICEVERE LA GUIDA.

Inoltre c’è una grande novità a LONDRA, guarda il video qui sotto per scoprire di cosa si tratta!

Serie TV ambientate a Londra | Le mie preferite.

Continue reading Serie TV ambientate a Londra | Le mie preferite

Sostieni una attività commerciale Locale, comodamente da casa!

Hello. Premessa. Al momento in cui scrivo questo articolo, il BLOG è in MANUTENZIONE. Pertanto non funziona il MENU laterale, chiedo scusa ma mi premeva darti queste informazioni senza aspettare di terminare la creazione del nuovo sito. Ti invito a tornare su questo sito a breve dove troverai sempre il Blog, lo Shop Online & tanto altro!

………………………………………………………………………………..

Ma ora veniamo a noi. Prima di darti delle informazioni sulla immagine che ti chiedero’ di condividere, vorrei spiegarti due cose, in caso non le sapessi. Chiunque lavora online, sui social, vive di likes, di condivisioni, di recensioni, di “tags”, etc – Perchè? Il discorso è super complesso ma cercherò di essere breve e semplice.

I social networks come Facebook, Instagram, Youtube etc , “capiscono” quando un contenuto piace alla gente, e per questo lo mostrano ancora di più. Per questo motivo per chiuque abbia una pagina Facebook, un account Instagram ed un canale Youtube, è veramente fondamentale ricevere commenti, likes, condivisioni. Noi portiamo CONTENUTI UTILI, dato che hai letto e stai guardando il video, giusto? Non chiediamo soldi ma chiediamo, gentilmente, di essere “ripagati” con i likes, commenti e condivisione.

A me sembra semplice come meccanismo, no?

Ora veniamo alla situazione attuale. Con tutto quello che sta succedendo ci sono moltissime attività commercaili piccole che hanno bisogno di un po’ di visibilità per ricominciare. Noi possiamo aiutare comprando da loro, certo, ma non è che tutti i giorni possiamo realmente andare a comprare qualche cosa, no?!

Quindi come facciamo a dar loro un piccolo aiuto?

Seguendo la loro attività commerciale sui Social e rendendola il più visibile possibile. Quante volte hai letto la ricetta “xy” sulla pagina della pasticceria locale, l’hai copiata ma non hai mai lasciato un commento oppure messo un like? Ti sembra corretto? No, non lo è. Ma ora puoi aiutare. Segui le attività commercaili locali su Facebook oppure su altri social media che usano, sii partecipe. Metti likes, lascia commenti, condividi i loro post, tagga i tuoi amici, metti online una foto di ciò che hai comprato e taggali!

Ma questo non li aiuta economicamente!

No. Non direttamente. Ma se tutti seguiamo queste piccole tecniche/indicazioni, la loro attività online verrà considerata (dal social network) come “molto gradita ai lettori“, e pertanto verrà messa più in evidenza. Significa avere più visibilità ed avere più possibilità di esser visti da più persone (che magari non li conoscevano!) :

= Qualche vendita in più.

Io ti lascio qui in questo articolo una immagine. Salvala sul tuo computer oppure sul tuo telefono e poi mettila su Facebook. Facciamola girare! Per correttezza non ho neppure messo il nome del mio sito sull’immagine, perchè non è stata fatta per farmi pubblicità, ma per informarti su come funzionano le cose e per potere (spero!) dare una mano! Detto questo, il discorso che ti ho fatto prima vale anche per i miei contenuti. Quando guardi un mio video su Youtube e lo trovi carino, utile, divertente, iscriviti al canale, lascia un commento, un like, condividilo….è tutto gratis per te!

Trovi qui sotto l’immagine da salvare e condividere!

Mi auguro che tutto ciò ti possa esser stato utile, e che possa esser utile (con il tempo) alle attività commerciali locali, che vanno sempre sostenute!

Thank You!

Ellie xxx

Seguimi su Instagram / Facebook / Youtube

Come Imparare l’Inglese a Londra, gratis!

C’è chi si trasferisce qui a Londra con un ottimo inglese perché magari arriva da un altro Paese dove l’ha imparato bene. C’è chi arriva sapendo l’inglese imparato a scuola, e quindi fa fatica perché poi parlarlo qui, sul posto, è un po’ diverso. C’è chi, in fine, lo parla poco, ed ha quindi bisogno di impararlo meglio. Spesso nasce un problema: i soldi. Non tutti arrivano con cifre esorbitanti da spendere per corsi di Inglese, anche se a mio avviso sarebbe una delle spese da mettere in budget quando pensate di trasferirvi e non sapete la lingua molto bene. Esattamente come mettete via i soldi per affitto e cibo, magari mettete da parte anche una cifra per corsi di lingua. Continue reading Come Imparare l’Inglese a Londra, gratis!

Lavorare da Casa durante Coronavirus | Come gestire tutto al Meglio

Working from Home | Amid Coronavirus | How to get the best out of itin english

Non avevo intenzione di scrivere un articolo riguardante Covid-19, ma poi mi sono ritrovata a lavorare da casa a tempo pieno, a causa della nostra situazione attuale e mi sono resa conto che molti potrebbero aver bisogno di consigli su come destreggiarsi tra le cose, come organizzarsi, ecc. Mi piace lavorare da casa, ma molti non lo fanno e non hanno esperienza nel farlo. Questo articolo, si spera, vi aiuterà ad essere produttivi, ma rilassati e organizzati. Continue reading Lavorare da Casa durante Coronavirus | Come gestire tutto al Meglio

Come e’ veramente Vivere a Londra!

  • “oh, beata tu che vivi a Londra!”
  • “Mi manca tanto Londra, dopo 4 giorni di vancanza indimenticabile non vedo l’ora di tornare!”
  • “E’ la città piu’ bella, quante emozioni, potessi ci resterei!”
  • “Che fortuna che hai a vivere a Londra!”.

Potrei andare avanti con la lista dei commenti all’infinito.

Continue reading Come e’ veramente Vivere a Londra!