15 MOTIVI PER CUI VIVERE ALL’ESTERO E’ UNA COSA DA FARE!

15 REASONS WHY LIVING ABROAD IS A GOOD THINGin english

Sapevo che prima o poi avrei scritto un post come questo, era ovvio perchè sono una grande sostenitrice di tutte le cose elencate qui sotto.

La lista è lunga ma credimi non ti pentirai di aver raggiunto l’ultimo punto. Potrei parlare per ore dell’argomento perchè ho molti motivi per sostenere che sia una ottima scelta, anche se fosse solo per un breve periodo o per tutta la vita, come nel mio caso.

15 Ragioni per cui tutti dovremmo vivere all’estero.

(Almeno una volta nella vita!)

1-LA LINGUA

Imparare una lingua nuova è sicuramente una delle cose piu’ importanti di questo passo, ti dara’ la possibilità di conoscere piu’ cose in generale, ed è una skill che ti sara’ sempre utilissima. Anche quando non c’è da imparare una lingua nuova, per esempio se vivi in USA e ti trasferisci in UK, imparerai comunque quanto due Paesi che parlano la stessa lingua possono essere pero’ molto diversi culturalmente.

2-IL CIBO

Scoprire nuovi piatti, nuovi cibi, nuovi sapori è un modo magnifico di imparare a conoscere un Paese. Molto spesso imparerai che i piatti che ti piacciono cosi’ tanto non sono solo quelli che hai mangiato per anni nel tuo Paese, ma ne scoprirai di nuovi, in tutto il mondo. Quindi assaggia, non giudicare.

3-DIFFERENZE

Per alcune ti ci vorrà poco tempo, per altre molto di piu’, ma prima o poi scoprirai tutte le differenze tra il nuovo Paese e quello da cui vieni. Cio’ che per te era la “normalità” e la “routine” scoprirai presto che non si chiama in effetti “normalità” ma “tipicità”. Cio’ che per te era normale ora è solo una delle varie opzioni, e piu’ raramente userai la parola “normale”, perchè vedrai come in altri posti le cose possono essere fatte in altri modi, comunque modi giusti e corretti. Imparerai che le cose non vanno “solo” come vanno nel tuo Paese, e che la fuori c’è molto di piu’.

Adattarsi alle nuove situazioni è una skill molto importante nella vita, e tu la imparerai.

4-LA FORZA

Dovrai affrontare difficoltà, è innegabile. Trovare un nuovo posto dove alloggiare, capire come pagare le bollette, attivare i vari servizi etc. Ed anche se poi alla fine sono cose che tutti affrontano prima o poi, a te all’inizio verrà da piangere, ogni tre per due.

Ma non ti preoccupare, è normale. Vai avanti, non mollare e presto scoprirai che solo affrontando tutto questo diventerai una persona piu’ forte.

Prima c’era la famiglia e gli amici a “proteggerti”, ora non piu’. Ma anche questo è tutto ok, milioni di persone ci sono passate prima di te, e l’hanno superato. Ti sorprenderai di quanto diventerai una persona piu’ sicura di se’, e quante cose nella vita ti sembreranno piu’ facili rispetto a come le affrontano le persone che non hanno mai fatto le tue esperienze.

Avrai bisogno di organizzare molte cose e per questo diventerai super nell’organizzare tutto e programmare qualsiasi cosa (bhè, quasi tutto…).

La vita all’estero ti dara’ si difficoltà che dovrai affrontare ma facendo questo diventerai piu’ forte, per tutto il resto.

5-PIU’ SKILLS = PIU’ OPPORTUNITA’ DI LAVORO.

Avrai a che fare con gente che viene da tutto il mondo e parla diverse lingue ed ha diverse culture ed usanze. Dovrai comunicare con loro, gestire le cose con loro. Dalle piu’ banali e meno “pesanti” come uscire con amici del posto, oppure organizzare una festa, alle cose piu’ importanti sul posto di lavoro.  Facendo tutto cio’ otterrai ottime capacità di comunicazione e di leadership. Per non parlare del fatto che dovendo fare tutto per conto tuo adesso, cercherai sempre di aumentare la tua produttività.

TANTI ALTRI MOTIVI…

  • 6-La soddisfazione di andare a letto la prima notte in cui vivi nel tuo appartamento nuovo, o la tua camera nuova. Alloggio che tu hai trovato, tu hai gestito l’affitto e tutta la burocrazia. Tu, solo tu.
  • 7-Imparare dinuovo a fare la spesa in un posto nuovo, supermercati nuovi (No, mammina non fara’ piu’ la spesa per te, ti devi arrangiare). E poi imparare il nuovo sistema di trasporti, ordinare la cena a casa, imparare a gestire bollette e servizi vari. Tutto cio’ ti fara’ sentire molta soddisfazione.
  • 8-Imparerai la differenza tra “stare da soli” e “sentirsi soli”. Saper stare bene da soli è una caratteristica che per me è fondamentale e che non tutti hanno.
  • 9-Pensa a tutte le cose che vedrai e che farai. Tutte le storie che un giorno potrai raccontare sulle tue esperienze, belle e brutte.
  • 10-Imparerai a reagire velocemente a tutte le difficoltà.
  • 11-un giorno ti guarderai indietro e vedrai quanto ti ci è voluto a fare tutto senza l’aiuto di nessuno. Ottenere tutte queste cose senza aggrapparsi a nessuno ti fara’ sentire una persona orgogliosa di se’, e ti potrai sentire una persona migliore, piu’ “ricca di contenuti”, se cosi’ si puo’ dire.
  • 12-Spesso trasferendoti all’estero guarderai la tua vita, il tuo futuro, con occhi diversi, e spesso rivaluterai cio’ che volevi fare e volevi essere, perchè avrai un mondo nuovo danti, tante nuove opportunità alle quali non avevi mai pensato vivendo nella tua “routine”. Prospettive a cui non avevi mai pensato.
  • 13-E si, certamente crescerai piu’ in fretta degli amici che lasci nel tuo Paese. Questo non significa che loro sono nessuno e tu sei il top del top, ma è un dato di fatto. Quello che si affronta nella propria, spesso piccola, realtà di tutti i giorni, è solo una piccola parte di cio’ che il mondo ti mette difronte quando cominci ad esplorarlo. Facile essere bravi in tutto quando si vive da sempre nello stesso posto con la stessa gente, e so che questo punto potrebbe scatenare l’inferno, ma vi invito a ragionare su questa cosa invece di di partire in quarta con commenti “forti”. Pensateci, è una cosa innegabile e per nulla offensiva, oltretutto.Vivere all’estero ti permetterà di diventare piu’ indipendente e piu’ di “ampie vedute”. Addio pregiudizi.
  • 14- Vivere in un posto nuovo dara’ un bel calcio al tuo angolino di tranquillità dove sai fare tutte le cose che fai da anni, e rapidamente ti insegnerà molto di piu’ su CHI SEI TU. Pensaci.

15-DIVERTIMENTO!

Ovvio, non è che prenderai solo porte in faccia ed ogni giorno dovrai combattere per sopravvivere. C’è anche il divertimento. Nuova gente, posti nuovi, nuovi locali, nuove cose da fare. Le risate per cose sciocche, le chiacchierate con i nuovi amici.

Trasferirsi all’estero ti permetterà di imparare diverse cose sul resto del mondo.

Non pensi che già solo questo ultimo punto sia un buon motivo per fare questo passo?