CRUSTY BREAD | Una pagnotta facile-facile!

CRUSTY BREAD”  in english

Il pane fatto in casa lascia la casa con un profumo pazzesco, l’odore di pane appena sfornato è qualcosa che a cui non  riesco a resistere. Questo pane  è molto, molto facile da fare e la sua particolarità è che viene cotto in una teglia. È anche possibile utilizzare una pentola di ghisa con il coperchio, è chiamato “forno olandese“, non ne ho uno di quelli così ho usato una teglia per torte a bordo alto.

È un pane spesso, morbido ma robusto allo stesso tempo, ideale da fare anche in uno stampo per pane in cassetta. Vuoi  sapere come l’ho poi mangiato io?  Lo ho tagliato a fette e grigliato, e l’ho  gustato con le salsicce alla griglia. Sì, proprio così. Semplicemente delizioso! Dal momento che è così buono e molto facile da fare, ti stra-consiglio di provarlo, successo garantito!

INGREDIENTI

teglia per torte diametro 20cm circa

  • 450gr di farina
  • 260ml di acqua calda
  • 7g di lievito per pane, secco
  • 1 cucchiaino di sale
  • un po’ di olio d’oliva

METODO DI PREPARAZIONE

  1. Metti il lievito e lo zucchero in una grande ciotola, versa l’acqua calda sopra e mescola delicatamente e metti da parte per 5 minuti.
  2. Ora aggiungi la farina ed il sale.
  3. Impasta vigorosamente per 5-6 minuti.
  4. Metti l’impasto in una ciotola unta con po’ di olio d’oliva, copri con pellicola e lascia lievitare per 1 ora e 30 minuti.
  5. Ora ungi leggermente la teglia con olio d’oliva.
  6. Mettici dentro l’impasto già lievitato, copri di nuovo con pellicola e lascia lievitare di nuovo per 30-40 minuti.
  7. Nel frattempo riscaldare il forno a 170 °.
  8. Dopo 30-40 minuti usa un pennello da cucina per ungere la superficie dell’impasto lievitato in teglia, informa.
  9. Cuoci per circa 30 minuti.

Un ottimo pane artigianale, nessuno sa dire di no!

Ideale per bruschette, oppure tostato, fatto a cubetti ed utilizzato come crostini nelle tue zuppe invernali!

Prova i CROSTINI fatti con questo pane, nella mia Zuppa di CECI & CAROTE con crostini piccanti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *