Bavarese cocco, nocciole e Nutella

Coconut & Nutella bavarese in english

Nella mia BAKERY, Sleek, c’era qualcosa che si vendeva subito, era tutto cio’ ricoperto di Nutella. Tutto ciò che aveva o noci di cocco o Nutella in esso era sempre un bestseller.

Quindi quando ho pensato di fare un Bavarese in giugno, ho deciso di giocare a questa carta vincente: facciamo una Coconut & Nutella Bavarese.

INGREDIENTI

40ml di panna da montare
170g di zucchero a velo
80g di coco-rapè
20g di colla di pesce
30g di granella di nocciole
Qualche cucchiaio di Nutella da mettere sopra

METODO DI PREPARAZIONE

  1. Nel contenitore della tua planetaria monta la panna con la frusta. Aggiungi lo zucchero a velo verso la fine.
  2. Adesso aggiungi il cocco ma non usare la frusta, aiutati con una spatola ad incorporare il cocco a mano.
  3. Adesso in una ciotola metti i fogli di colla di pesce, in acqua fredda e lasciali in ammollo per circa 10 minuti.
  4. Quando sono molli strizzali molto bene. Scalda leggermente la ciotola nel micronde per fare sciogliere la colla di pesce, ma fai attenzione che non si bruci, ci devi stare dietro, basta 1 secondo in piu’!
  5. Falla intiepidire.
  6. Versala a filo nel composto che hai preparato prima.
  7. Mischia delicatamente ma velocemente, a mano con la spatola.
  8. Metti della pellicola trasparente nella teglia del Plumcake e versaci il circa 2cm di composto al cocco.
  9. Adesso aggiungi la granella, spargila su tutto il composto che hai versato nella teglia.
  10. Dopo aver messo la granella di nocciole versa tutto il restante composto della bavarese
  11. Metti in frigo per circa 5 ore.
  12. Capovolgi poi la teglia su un piatto che utilizzerai per servire.
  13. Versa la Nutella sulla bavarese fredda.
  14. NB:Se la Nutella è troppo “solida” aiutati scaldandola un pochino. (poco!)

 

Credimi: si scioglie in bocca e la granella di nocciole resta croccantina ed è un favoloso contrasto!

Al posto della granella di nocciole puoi utilizzare delle mandorle spezzettate.

 

Avevi mai pensato all’accoppiata “Cocco e nocciole”?!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *