TAGLIATELLE CON PEPERONI & SALAME

TAGLIATELLE PASTA WITH BELL PEPPERS & SALAMI”  in english

Ok, il salame non sarà certamente l’ingrediente più sano del mondo, ma…quanto è buono?!Una sera, la settimana scorsa, avevo proprio voglia di un piatto ricco e gustoso, ed anche se non sono una grande fan della pasta in generale, sentivo proprio il bisogno di un bel piatto gustoso con i peperoni, e quindi “per restare leggera”…ho ben pensato di aggiungerci anche il salame!

I pezzi di salame leggermente soffritto danno a questo piatto la croccantezza necessaria per contrastare la morbidezza dei peperoni e la cipolla.

Ok basta parlare a vanvera, cominciamo ad affettare il salame!

INGREDIENTI

per due persone

  • 150gr di tagliatelle
  • 80gr di piselli, scongelati
  • 2 peperoni piccoli, uno giallo ed uno rosso
  • 1 cipolla, affettata
  • 2 pomodori, tagliati a pezzetti
  • 70gr di salame, tagliato a fette spesse e poi a dadini
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

METODO DI PREPARAZIONE

  1. Pulisci i peperoni, togliendo semi e filamenti bianchi all’interno.
  2. Tagliali a strisce e falli cuocere in pentola con un po’ di acqua sino a quando non saranno morbidi, poi metti da parte.
  3. In una pentola grande metti un filo di olio e poi la cipolla, falla rosolare bene
  4. Poi aggiungi i pezzetti di salame e falli rosolare.
  5. Adesso aggiungi i peperoni cotti, i piselli ed il pomodoro a pezzetti.
  6. Aggiungi anche 1 bicchiere di acqua.
  7. Cuoci finchè l’acqua non sarà evaporata.
  8. Aggiungi sale e pepe.
  9. Nel frattempo cuoci le tagliatelle, normalmente cuociono per 7 massimo 8 minuti.
  10. Scolale ed uniscile a tutto il resto degli ingredienti cotti.
  11. Aggiungi i due cucchiai di olio.

Ovviamente è un piatto a chi, come me, ama i peperoni e non ha problemi a digerirli e a dormire la notte 🙂 Ma nessuno ci vieta di non usare i peperoni e sostituirli con altra verdura che stia bene con il salame soffritto, per esempio degli asparagi alla piastra, oppure scegli tu, cosa suggeriresti?!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *