Dove alloggiare a LONDRA! Ti spiego le zone!

Ho perso il conto di quante volte mi viene fatta questa domanda.

<<Ho trovato un hotel che mi piace a Londra, ma non so se la zona va bene. Mi aiuti?!>>

Con questo post cerchero’ di darvi le info necessarie per permettervi di capire dove alloggiare. Ci sono centinaia di hotels a Londra, ed ogni hotel rispecchia esigenze diverse di ogni visitatore.

Non vi è un “Migliore hotel” oppure “la migliore area” in assoluto, ci sono aree migliori di altre che vanno incontro alle varie esigenze e budget.

Ma prima di tutto vediamo insieme alcuni punti fondamentali:

-I vari punti di interesse a Londra sono sparsi un po’ ovunque, cosi’ come gli hotels, teatri e negozi. In qualsiasi zona deciderete di alloggiare, dovrete poi comunque spostarvi per visitare i luoghi di maggiore interesse. In alcuni casi anche molti hotels piu’ economici sono vicini ai luoghi piu’ belli da visitare, cosi’ come puo’ succedere che hotel bellissimi e molto piu’ cari siano invece meno “comodi”.

-Londra ha 5 aeroporti e 3 punti di arrivo per le novi da crociera e traghetti, per non parlare delle almeno 10 linee ferroviarie che arrivano in città da ogni parte del Paese.

Il vostro punto di arrivo a Londra dovrebbe almeno in parte influenzare la vostra scelta per quando riguarda la zona in cui cercare hotel, questo per evitare di arrivare a Londra e dover poi necessitare di un sacco di collegamenti per raggiungere l’hotel.

Le tariffe degli hotel non sono spesso economiche e purtroppo si da’ maggiore importanza, spesso, al “Business” e non alla qualità dell’alloggio. I mesi dove generalmente gli alloggi costano di piu’ sono Maggio, Giugno e Luglio. Inoltre verso la fine di Settembre ed Ottobre.

Ecco un modo per farvi un’idea generale delle aree dove poter alloggiare:

WEST END: Molto centrale, costosa, vi sono principalmente hotel 4 stelle, ma vicino a teatri, vita nottura, ristoranti. Si tratta dell’area che va approssimativamente da Trafalgar Square verso Leicester Square, Covent Garden, Piccadilly e tutto il “centro” città.

Leicester Square e Covent Garden è un po’ il cuore del West End, dove vi è la maggiore concentrazione di locali notturti  e teatri, ma non funziona benissimo per quanto riguarda i trasferimenti per gli aeroporti. Per quelli ci si deve spostare in altre aree.

Mayfair e Piccadilly è la parte ovest del West End, ed è forse la zona degli hotel piu’ esclusivi come il famoso Ritz, non vi sono pero’ tantissime cose di grande interesse a parte la famosa Piccadilly Circus, ci sono pero’ ovviamente alcuni dei negozi piu’ prestigiosi lungo Bond Street

Oxford Street e Marble Arch, un po’ una via di mezzo tra la zona elegante e lussuosa di Mayfair e la parte piu’ turistica in cui trovare negozi con prezzi piu’ accessibili, la maggior parte dei marchi principali ha negozi mono-marca proprio in questa zona.

Marble Arch è il punto da cui inizia l’area in cui vi è una grande concentrazione di hotels piu’ economici, da Marble Arch andando verso ovest nelle zone di Paddington e Bayswayer, e dalla stazione di paddington partono collegamenti per gli aeroporti di Heathrow e Stantsted.

BLOOMSBURY: Molto centrale, si puo’ raggiungere a piedi dal West End, non vi sono hotel super economici ma sicuramente con prezzi inferiori al West End, ed una maggior possibilità di scelta. A soli 15 minuti a piedi da Covent garden e Leicester Square, è un quartiere molto interessante con molti negozi di libri, e bottege per collezionisti. In questa zona si trova anche il British Museum. E’ inoltre una bellissima area dove passeggiare e scoprire angoli nascosti e molto caratteristici.

Kings Cross / St Pancras just si trova a solo un chilometro e mezzo circa ed offre hotel a piu’ basso costo ancora. Da questa area è possibile partire per Stanstead con i buses.

COUNTY HALL  è tutta la zona intorno al famosissimo Big Ben. L’area in cui si trova il London Eye, Houses of parliament e Westminister Abbey, nonché la zona del lungofiume.

La maggior parte degli hotels in questa zona non sono economicissimi ma a volte le tariffe sono ottime per il solo week end, perchè molti di questi hotel sono usati soprattutto in settimana da persone che vengono qui appunto solo per motivi di lavoro, lasciando le stanze per il week end, stanze che spesso scendono di prezzo per non restare invendute. Area niente male se usufruite dell’aeroporto di Gatwick perchè ben collegata.

VICTORIA – Location centrale, tutti i tipi di hotel, ed è anche un ottimo punto da cui partono praticamente tutti i collegamenti per aeroporti e stazioni. Piccola curiosità: in questa area vive J.K.Rowling  e vi sono gli uffici di Google…e poi la Regina “alloggia” giusto dietro l’angolo 🙂

Qui si trova anche la Victoria Coach Station, da cui partono tutti i bus che coprono quasi tutte le destinazioni. Quasi tutti gli edifici di questa zona hanno almeno piu’ di 100 anni, solo pochi hotels sono in edifici piu’ nuovi costruiti appositamente per diventare hotels. Quasi tutti i piccoli hotels di questa zona da fuori sembrano normalissime case a piu’ piani., e da fuori un hotel economico ha la stessa facciato di un hotel molto piu’ caro.

In questa zona ci sono molti pubs, ma anche negozi come parrucchieri, dentisti, piccoli supermercati, edicole e tanto altro ancora.

CITY OF LONDON, TOWER BRIDGE E LONDON BRIDGE. L’area del business, prezzi piu’ alti durante la settimana, ma con hotels generalmente di ottima qualità. Si trova piuttosto vicino al Tower of London e le varie attrazioni limitrofe. Visita alla City a mio parere essenziale, si tratta della parte moderna, con i nuovissimi edifici piu’ famosi ed è un grosso centro d’affari.

Non ci sono solo hotels un po’ cari ma anche catene di “Budget hotels” che quindi permettono di alloggiare in questa area senza spendere una fortuna.

KENSINGTON: Ottima zona per il rapporto “qualità prezzo” degli hotels. Ottimo collegamento con Heathrow. Un distretto molto ampio, dove i residenti hanno solitamente uno stipendio un po’ sopra alla media, ma resta comunque un’area ottima per hotels non eccessivamente cari e di buona qualità. L’area va da Earls Court, piu’ ad ovest, verso Knightsbridge, la zona in cui si trova Harrods. Nell’area intorno ad earls Courts e Gloucester Road si trovano tantissimi piccoli hotel che hanno veramente ottimi prezzi e una buona qualità, ovviamente ricordiamoci che la qualità si basa sulla pulizia e non tanto sullo stato in cui sono mobili ed arredamento vario: molti hotels di Londra sono vecchi!

Da questa aerea ci si sposta veramente molto bene verso la zona piu’ turistica e nel West End.

KINGS CROSS, ST PANCRAS E EUSTON. Se la vostra priorità è quella di risparmiare, questo quartiere vale la pena di essere preso in considerazione. Ottima base da cui partire per esplorare la città, ottimi collegamenti per gli aeroporti. St Pancras è la stazione da cui parte ed arriva l’Eurostar per l’europa, e da qui partono svariati altri treni per diverse destinazioni. Non è forse un’area che merita di essere visitata a livello turistico, ma ripeto è un ottimo posto dove alloggiare.  Da qui si scende verso la zona di Euston, un po’ piu’ residenziale, con scuole, Ospedali ed Università nelle vicinanze.

PADDINGTON. Un po’ come Earls Court è una ottima zona per hotels economici, ce ne sono tantissimi, inoltre se il vostro aeroporto è Heathrow, allora è la scelta numero uno. Non c’è molto da vedere in questo distretto, ma come quello di cui vi ho parlato prima (St Pancras) è una ottima base dove alloggiare e potersi spostare facilmente verso tutte le attrazioni di Londra. C’è veramente di tutto, dagli hotels piu’ economici a quelli piu’ di lusso.

Sebbene Earls Court sia ricca di alloggi abbastanza economici è anche un’area carina da visitare, ci sono parecchi ristoranti, coffee shops e molti pubs che offrono ottimi drinks e ottimi piatti british.

In questa area si trovano anche molti piccoli appartamenti per “short let” ovvero soggiorni brevi.

La stazione di paddington è anche il terminal dell’Heathrow Express e di svariati altri treni per il sud dell’Inghilterra. E’ un’area molto attiva, viva, con traffico e molta gente.

Lancaster Gate si trova molto vicino ma è un’area piu’ calma, meno trafficata e molto vicina ad Hyde Park.

BAYSWATER, molto simile a Paddington, nonché vicinissima come zona. C’è di tutto, hotels, ristoranti, ottimi collegamenti e con una piacevole passeggiata di 15 massimo 20 minuti siete in Oxford Street. Area ricca di hotels indipendenti, piccoli e con rapporto qualità-prezzo nella media. Inoltre è a due passi da Portobello Market ed è comunque una piacevole area dove fare un giro.

Vediamo insieme le varie tipologie di “accomodation” in London!

La cosa piu’ economica che potrete trovare sono i Bed & Breakfast, spesso hanno solo pochissime camere in case vittoriane e non offrono alcun tipo di servizio, ma sono pero’ alloggi basic spesso di medio-buona qualità. Molti non hanno ascensore! Cio’ che attrae maggiormente di questo tipo di alloggio è sicuramente il prezzo basso.

Ci sono poi i cosidetti “budget hotels” ovvero hotels veri e propri ma che offrono pochi se non zero servizi extra, ma che comunque vi permettono di alloggiare in hotel dignitosi e senza spendere troppo. Spesso fanno parte di catene molto conosciute anche in altre parti del mondo, come Traveloadge, Ibis, Mercury, Premier Inn. Quest’ultimo è considerato di ottima qualità. Ad ogni modo per motivi aziendali, queste catene tendono sempre ad offrire un ottimo servizio in alloggi nuovi e rinnovati. Non possono permettersi di sbagliare!

Ci sono poi i vari hotel di catena oppure indipendenti, con 2, 3, 4 oppure 5 stelle. Spesso pero’ si fa l’errore di credere che piu’ stelle significhi alloggio migliore. Ma il sistema con cui vengono attribuite le stelle agli hotels spesso varia da Paese a Paese. In UK le stelle vengono assegnate puramente in base ai servizi che l’hotel offre, e non in base alla pulizia o alla qualità dei servizi.

SICUREZZA A LONDRA.E’ una città sicura, e tutti i distretti in cui si trovano gli hotels sono generalmente molto sicuri. Anche di notte, ma ovviamente vige la regola del buon senso, pertanto vi consiglio di leggere il mio post su questo argomento: “Quanto è sicura Londra?”.

Nel 2016 è cresciuto il numero di londoners,purtroppo, scippati mentre passeggiavano in aree “tranquille” della città. Inizialmente la cosa era concentrata in alcuni punti, ad oggi (2017) il fenomeno è purtroppo presente un po’ ovunque. Occhio a zaini e cellulari in mano!

Le mie osservazioni

Molti hotels di Londra, cosi’ come le case, sono edifici vecchi, spesso non rinnovati da una vita, anzi…da mai. Questo non significa che siano sporchi, ma solo molto usurati e vecchiotti. Tenete pero’ sempre in considerazione che resterete in camera solo la sera/notte, pertanto anche un hotel con camere non super moderne, ma pulite, puo’ fare al caso vostro. Io personalmente non vedo il motivo di alloggiare in un hotel che ha un certo costo, se poi dalle 9 del mattino sino alla sera si resta sempre in giro per la città. L’importante è che sia comodo per i trasporti e pulito.

Altra cosa che sconsiglio è quella di evitare (amenochè non sia gia’ obbligatoriamente compresa nel prezzo) di comprare la colazione in hotel extra. Spesso è deludente e comunque è bellissimo poter uscire ogni mattina e fare colazione in uno dei tantissimi coffee shops che Londra offre!

Spero questa guida vi sia stata utile, condividetela, stampatela, usatela per godervi al meglio il vostro soggiorno a Londra!

4 thoughts on “Dove alloggiare a LONDRA! Ti spiego le zone!”

  1. Io adoro la zona di Kensington. Più verso Earl’s Court e Gloucester Road. Mi sono sempre trovata bene lì. Poi ho cambiato da quando mia sorella si è trasferita definitamente a Londra e mi ospita puntualmente nella zona di Fisbury Park.

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *