Come cambiare la tua vita adesso (e non fa paura!)

HOW TO CHANGE YOUR LIFE AND BE HAPPY NOWin english

Sto attraversando un altro importante cambiamento nella mia vita e questo articolo potrebbe sembrare abbastanza simile a quelli precedenti come “Fatti due domande e scopri dove sei debole.” e anche a “I motivi per cui devi imparare a star sola“. Ma ti prometto che è diverso. Anche se ti consiglio di andare a leggere anche questi due articoli, perché entrambi trattano, in parte, l’argomento di oggi. A volte abbiamo tutti bisogno di un discorso motivazionale da qualcuno che conosciamo a malapena, non è vero? Un cambiamento di vita è spesso necessario, ma sembra molto scoraggiante.

Cambiamenti.

Non sono una adolescente e non ho nemmeno trent’anni. In realtà sono nei miei 40 anni. Io, quella che ha viaggiato da sempre ed ha vissuto praticamente ovunque. Tendo ad adattarmi facilmente a nuovi ambienti e nuove culture, e anche ai cambiamenti, naturalmente. Devo ammettere che non ero così sino a pochi anni fa, avevo paura di cambiare le cose, e probabilmente ero anche molto insicura.

Ho sentito così tante volte la gente dire cose tipo “oh beh, sai, non mi piace così tanto il mio lavoro, ma paga le bollette” oppure anche ” oh beh, cosa vuoi che cambi alla mia età? è troppo tardi“.  Gli italiani in particolare hanno questa abitudine molto fastidiosa di lamentarsi di praticamente qualsiasi cosa, ma quando si tratta di cambiare le cose, no. Troveranno scuse e non si preoccupano nemmeno di provare. Spesso incolpano qualcosa o qualcun altro.

Certo che sto generalizzando. So benissimo che non tutti gli italiani sono come li ho appena descritti, personalmente conosco diversi di italiani molto cool x.

Ho cambiato radicalmente la mia vita quasi 2 anni fa, quando sono tornata nel Regno Unito (dove avevo vissuto già per molti anni e studiato all’Uni, dove sono letteralmente cresciuta), ora ho un buon lavoro, un bel posto dove vivere, e potrei facilmente pensare “questo è tutto, sto bene“.

No, non sto bene. So di essere troppo qualificata per questo lavoro, sto mantenendo questo lavoro solo perché ho trovato il coraggio di dire:

No, questo non mi basta, mi merito di più, e otterrò di più.

Il mio punto è, guardate dentro di voi, se non siete felici della vostra vita, siete sempre in tempo per cambiarla, almeno in parte se non tutta. Che cosa ti piacerebbe fare, onestamente?!  Esci e prendilo, o almeno provaci. Non provare nemmeno a raggiungere i nostri obiettivi è l’errore più grande di sempre.

Sto per iscrivermi a un nuovo corso per ottenere una nuova qualifica professionale, che per essere molto onesti, mi costerà un braccio e una gamba, ma lo considero un investimento. Il prossimo passo sarà un breve corso universitario e ottenere un nuovo certificato. Ho già ottenuto un BA Hons, una Laurea che non ho mai usato, più o meno. Ma in qualche modo sarà utile, questa è un’altra cosa che cercherò di fare.

No, non sono così giovane,ma sto riconsiderando tutta la mia vita, beh, quasi tutta.Ancora.Fa paura? Certo, è dannatamente spaventoso.Ma cosa pensi che sia meglio, lamentarsi, lamentarsi e… non fare nulla uscendosene con una lunga lista di scuse, o forse… provare e  poter, un giorno, dire “Ci ho provato!” ?! Io opto per  l’opzione B.

dimmi, esattamente, dove sta scritto che c’è un limite di età oppure di tempo per cambaire le cose nella vita? Dove c0è scritto che a 50 anni non puoi prendere una Laurea oppure trasferirti in una nuova NAzione? Esiste una Legge che dice che devi sopportare e rassegnarti ed adeguarti a ciò che non vuoi e non ti piace? No, non esiste questa Legge. Spesso si tratta solo di pregiudizi e di una mentalità tipica di una cultura arretrata. E noi la cambiamo.

Non è un processo facile, lo so.

Una cosa che dobbiamo considerare è “La Bolla”. La bolla è dove alcune cose sono ok e alcune non lo sono, ma siamo così abituati che alla fine troviamo molto difficile affrontare quelle parti negative e dire Mai più! Perché La Bolla è un posto accogliente, lo capisco. Ma dove ti porta La Bolla? In nessun luogo. È come quando vuoi andare in palestra ma continui a rimandarlo, ed evitando di andare… Sarà così f “%&mente difficile una volta che si decide di andare di nuovo.

Non arrenderti subito.

Come ho detto, se continui a rimandare le cose, quando finalmente le farai, ti sembrerà di dover sollevare una enorme roccia. Questo porta subito a dire “Ok ho provato, non posso farlo!“. Certo che puoi. Hai bisogno di allenare la tua forza e la forza di volontà esattamente come si allenerebbero i muscoli quando si torna in palestra dopo un lungo periodo di dolce-far-niente. Quindi non mollare subito, so che all’inizio tutto si sente molto pesante e troppo, ma non lo è. Questo ti porterà esattamente dove vuoi andare.

La crescita personale inizierà quando ti spingerai oltre il limite, oltre quel punto dove normalmente…si lascia perdere.

Fai i fatti.

Inizia con un elenco di cose che devi fare per raggiungere il tuo obiettivo. Questo ti aiuterà ad avere tutto sotto controllo e per evitare di avere il panico. Funziona. Circondati di persone positive, persone che possono condividere gli stessi sogni o persone positive in generale. Sbarazzarsi di quelli che non crederanno in te, non ne hai bisogno, questo sarà un cambiamento importante nella tua vita. Devi essere circondato da cose positive e da incoraggiamento. Niente stronzate.

Scegli una cosa da quella lista e… Falla. Comincia. Presto sentirai quella sensazione speciale che ti scorre nelle vene, l’eccitazione che otteniamo quando succede qualcosa di nuovo e bello. Tu sei quella cosa. O almeno tu sei l’inizio.

Non è troppo tardi, e se qualcuno dice così, beh, leggi sopra (sbarazzarsi di loro!). Non è mai troppo tardi per reinventarsi, affrontare quei piccoli passi spaventosi serve per raggiungere il tuo obiettivo. Ricorda che i rimpianti non sono mai stati una gran bella cosa.

Vuoi cambiare lavoro a 50 anni? Perché no. Vuoi ottenere una Laurea a 45 anni? Perché no. Vuoi uscire da una lunga relazione infelice? Perché no, sarebbe l’ora. Non abituarti a qualcosa che non ti rende felice, c’è sempre una buona via d’uscita.

Credimi quando dico che nel momento in cui inizierai ad agire, ti sentirai così motivato e già a buon passo. Naturalmente, il giorno dopo potrebbe accadere che arriva un po’ di negatività, ti scoraggi. Ma ripensa a quella adrenalina e riprendi la tua lista. Continua.

Una qualifica Prince2 e un nuovo certificato Uni del Brentwood College sono le prime due cose nella mia lista d’azione, qual è la tua?

4 thoughts on “Come cambiare la tua vita adesso (e non fa paura!)”

  1. Bell’articolo! Sono completamente d’accordo con te, soprattutto per quanto riguarda l’arretratezza del nostro Pese. Pazzesco come ci si lamenti e si facciano battute su soldi & Co. pur di non cambiare una virgola. E dico virgola, perché non è detto si debba stravolgere tutto.

    Concordo: non esiste una legge che vieti di ricominciare a vivere. Anche qui: sento donne che dicono: “Eh ma chi mi vuole a 45 anni?”, “Ma è difficile ricominciare ad amare all’età x!”, “Se cambio lavoro, poi è un casino” (in quest’ultimo caso, sono di più gli uomini).

    Insomma, ok con le abitudini e il comfort (mai negativi di per sé) ma abbasso la lamentosità/negatività!

  2. Mi ci sono molto ritrovata, soprattutto per ciò che riguarda la capacità di spostarsi ed adattarsi che, anche per me, non è stata proprio innata. Cercherò di far tesoro dei tuoi consigli.

  3. Mi viene in mente il film di Troisi “ricomincio da tre”, perchè igni volta che si va incontro ad un cambiamento radicale non ricominciamo mai veramente da capo ma ci portiamo dietro la ricchezza spirituale delle precedenti esperienze. Per questo cambiare non mi fa paura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *