15 Consigli UTILI per viverti Londra al meglio!

Sei in viaggio a Londra e non sai da dove cominciare? Non perdere questi 15 consigli di viaggio a Londra per aiutarti a vivere al meglio il tuo viaggio!

Conosciamo tutti Londra. Sede di fantasiosi tè pomeridiani, i Queen, gli autobus rossi che hai visto in innumerevoli spettacoli cinematografici, i taxi neri, il Big Ben e le persone che dicono cose strane come “cheerio chap”, “alright mate” e “cheesed off”.

Che emozione! Sarà proprio come nei film, navigherai nella metropolitana (la metropolitana di Londra) come un professionista, saltando da un punto all’altro e immergendoti nell’atmosfera londinese. 

Certo. Il tuo viaggio a Londra potrebbe essere così. Potrebbe davvero.  Ma solo se hai una piccola conoscenza privilegiata prima di andare.  Londra è la mia città da secoli, quindi ho avuto decenni  per conoscerla. Ma sappi che neppure chi nasce a Londra conosce Londra, tutta Londra, e’ quasi impossibile. È davvero favolosa – su questo penso che possiamo essere tutti d’accordo – ma può essere un po’ stressante e talvolta molto confusa. Fa parte del suo fascino. 

01. Scarpe comode !

Con così tanti mezzi pubblici disponibili, può essere facile trascurare il fatto che Londra è in realtà una città davvero bellissima da percorrere a piedi. Certo non tutta, sarebbe impossibile. E neppure se vieni per turismo puoi girare “solo a piedi”. Le cose da vedere spesso sono km e km l’una dall’altra. Ma girare Londra a peidi e’ bellissimo!

È il modo migliore per visitare Londra in quanto non solo è un ottimo modo per collegare le diverse parti della città, ma è l’unico modo per catturare davvero Londra nel suo aspetto più affascinante : gli angoli segreti, gli edifici strani e la parte di storia che rendono Londra un posto unico.

Ora che ho finito di fare tutta questa premessa, è tempo di dare qualche consiglio pratico: indossa scarpe comode da passeggio. I tuoi piedi ti ringrazieranno dopo una giornata passata a camminare accumulando chilometri!

02. Hop on Hop Off...evitali.

Non ho problemi con gli autobus hop on hop off di Londra : se vuoi fare un tour delle attrazioni di Londra mentre ti viene raccontata una storia “preconfezionata” della città e dei luoghi d’interesse, vanno benissimo. Anche se un po’… poco avventuroso. 

Se vuoi fare qualcosa di un po’ più eccitante, sali sulla linea di autobus hop-on-hop-off del trasporto londinese. Per essere chiari, stiamo parlando di un percorso di trasporto pubblico per il quale puoi utilizzare la tua Oyster Card per pagare, che ti porterà oltre molte attrazioni di Londra, tranne per il fatto che puoi entrare in contatto con la gente del posto e fare tutto al tuo ritmo . 

Per esempio l’autobus numero 11  lungo il percorso tra Fulham e Liverpool Street, passa per Chelsea, l’Abbazia di Westminster, The Houses of Parliament + Big Ben, Trafalgar Square , The Strand, la Cattedrale di St Paul e la Banca d’Inghilterra lungo il percorso. Non male per il prezzo di una sola corsa di autobus. Il Bus numero 15 va da East London verso Trafalgar Square, anche questo un bus pubblico che passa davanti a posti bellissimi, da provare! Oppure puoi anche provare uno dei 4 tour organizzati da Tfl!

03. Mangia in uno o due mercati di cibo di strada

La gente prendeva in giro la scena gastronomica di Londra. E molti poco informati, ancora lo fanno. (poevrini) / Ricordo che qualcuno a bruciapelo mi ha detto in faccia che il cibo a Londra era scadente ed è stata la più grande delusione nel visitare la città. Ritengo questo sia un commento di gente prevenuta, con pregiudizi e che in generale non sa viaggiare. Se vado a Roma e vado da McDonalds o a farmi fregare in un posto turistico, scommettiamo ceh non mangio bene?

Londra è piena di posti fantastici dove festeggiare e viziarti, inclusi alcuni straordinari mercati di cibo di strada. Vai a Maltby Street Market e Flat Iron Square per cominciare, quindi scegli i tuoi preferiti da aggiungere al tuo itinerario. Ci sono molti mercati e mercatini dove vendono cibo, e spesso si tratta di produttori British o locali, una occasione unica. Un modo per essaggiare ed integrarsi. I mercatini in East London come Broadway Market, sono meno turistici: vacci!

04. Trascorri un po' di tempo per uscire dai sentieri battuti

Ci sono così tanti grandi punti di riferimento di Londra da vedere in un breve itinerario che posso capire perfettamente perché così tanti visitatori si concentrano sempre sui soliti posti “Turistici” durante il loro viaggio. Cosa che consiglio se e’ la tua prima volta a Londra. Capisco che si debbano vedere le cose principali e piu’ conosciute.

Chi vuole venire a Londra e non dare un’occhiata a The Houses of Parliament con il Big Ben appiccicato alla fine, per vedere il cambio della guardia a Buckingham Palace in tutto il suo sfarzo e gloria? Okay, ma prova poi, nelle tue prossime visite a Londra, ad aggiungere posti meno battuti dai turisti.

Lo sapevi che puoi visitare le rovine di un tempio romano sotto i Bloomberg Buildings : tengono anche una breve rievocazione con una funzione.

Che dire della Mediatheque del British Film Institute Southbank , dove puoi coccolarti e sfogliare gli archivi nel tuo stand privato, gratuitamente? 

Il punto è che ci sono così tante cose strane e meravigliose da fare a Londra che sarebbe negligente non provarne una. E ci sono tanti quartieri residenziali, non turistici che ti danno una idea decisamente piu’ reale di quella che puo’ essere Londra. QUartieri belli, quartieri anche meno belli esteticamente, ma sicuramente piu’ reali!

05. Visita il maggior numero possibile di musei

Ci sono molte cose che non sono perfette a Londra, ma la scena museale è davvero incredibile. Dai grandi capolavori come la National Gallery, il British Museum, il Natural History Museum di Kensington e la Tate Modern di South Bank a piccole delizie come il Petrie Museum , Londra offre una vasta gamma di fantastici musei da esplorare. Ancora meglio… molti di loro sono gratuiti. Quindi venire a Londra e non approfittarne…sarebbe sciocco. Un consiglio? Lascia perdere posti come Madame Tussauds, ma cosa ha di caratteristico? Nulla. SI trova in tutto il mondo, tu sei a Londra, non vuoi conoscere questa citta’? Puoi anche Leggere qui Musei da visitare con i Bambini!

06. Fai la passeggiata a Southbank

A proposito di passeggiate a Londra , la mia preferita è quella per cui non hai nemmeno bisogno di una mappa! Lungo Southbank  godrai di una vista spettacolare lungo il Tamigi.

Inizia dal Tower Bridge (sì, quello famoso che si apre nel mezzo), sbircia la Torre di Londra dall’altra parte del fiume, quindi fatti strada da un posto all’altro, ammirando la vista di The Shard, London Bridge, Lungo il percorso il Globe Theatre, la Cattedrale di St Paul, il Southbank Centre, il London Eye e le Houses of Westminster. 

Ph. www.london.gov.uk

07. Vai al Pub!

Cose da sapere prima di viaggiare a Londra parte 07: No. Non è un mito. Gli inglesi (me compresa) amano il pub . 

I pub sono il luogo in cui ti incontri e esci con i tuoi amici dopo il lavoro o dove vai per un pranzo domenicale epico (nota: dovresti sicuramente provare un pranzo domenicale in un pub).

Londra non è a corto di un pub, ma alcuni dei più bei punti di ristoro della città sono quelli intrisi di storia, che sono stati intessuti nel tessuto della vita sociale londinese per secoli. Inizia con The Seven Stars e Ye Olde Mitre. Se vieni in estate molti pub hanno un garden nel retro. In autinno/inverno sono un posto delizioso per passare qlacune ore con amici al caldo, in una atmosfera bellissima e sicuramente molto tradizionale. Prova un  pub nel periodo di Natale! Ed ho per te questo articolo dove ti racconto molte piu’ cose sui pub!

08. Salta Oxford Street a favore dei negozi locali

Oxford Street – uh. Questa è più o meno la reazione che otterrai dalla maggior parte della gente del posto quando menzioni la via dello shopping famosa in tutto il mondo. Oxford Street e’ ormai una strada cupa, piena di negozi di caramelle americane (si dice servano per recicla**io), con i famosi magazzini Britannici oramai chiusi, un caos infernale e veramente nulla di bello. Ma li’ vicino comunque c’e’ St Christophers Place, che invece ti consiglio, un angolino delizioso!

Vedi, Oxford Street non è davvero un grosso problema, non nell’era dei grandi centri commerciali e dello shopping online. È pieno di marchi che hai già visto e del tipo di folla che vorresti non avere mai avuto: una furia infinita di consumismo e traffico. Non è nemmeno così carina. Il mio consiglio? Saltala e vai alla ricerca della scena dello shopping indie cool di Londra. Shoreditch ne ha molti, così come Soho , Brixton e Islington. Oppure se comunque ami le varie marche conosciute, vai al nuovo shopping centre dentro Battersea Power Station, spettacolare e almeno e’ qualche cosa di nuovo!

09. Fai una gita di un giorno fuori Londra

Mentre ad alcuni residenti piace trattare i confini della città con un rispetto che equivale a un’etichetta elettronica – non lasciare mai Londra se non sotto costrizione… ti incoraggio vivamente a non essere una di quelle persone (a meno che tu non abbia davvero il tempo di prenderti una gita di un giorno). 

Il Regno Unito ha molte destinazioni interessanti che sono facilmente percorribili in giornata dalla grande citta’. Oxford , con le sue guglie da sogno e l’antica università, Brighton con la sua atmosfera fresca e la spiaggia di ciottoli, Windsor con il suo castello spettacolare, Canterbury … il punto è che ci sono molti posti da esplorare. Vai a farlo 🙂 

10. Crociera sul Tamigi... economica!

Ci sono molte crociere fluviali turistiche che solcano il Tamigi. Come gli autobus hop-on-hop-off, non c’è niente di sbagliato in loro e hanno i loro vantaggi. Ma lo sapevi che puoi salire su una barca lungo il Tamigi al costo di una tariffa normale sulla tua Oyster Card? 

È uno dei migliori consigli di viaggio per Londra che nemmeno tutti i londinesi conoscono. 

Il River Bus è gestito da UBER Boats e si dirige verso Woolwich nell’estremo est della città e Putney nell’estremo ovest. 

Non puoi prendere una barca per tutto il percorso, ma puoi prenderne una per tutto il tragitto da Greenwich a Waterloo. Questo e’ un consiglio talmente prezioso che per te ho un articolo SPECIFICO CHE PUOI LEGGERE QUI ma anche UN BELLISSIMO VIDEO per farti vedere il giro che puoi fare, in modo molto economico!

11. Prova a prenotare il tuo posto per la cerimonia delle chiavi

Londra non è estranea a cerimonie fantasiose che risalgono a secoli fa: prendi ad esempio Il cambio della guardia . La Cerimonia delle Chiavi è un’altra brillante tradizione che dura da oltre 700 (!) anni.  Questa è la parte interessante.  La parte non così interessante è che devi prendere i biglietti (sono gratuiti) e generalmente non sono disponibili a meno che tu non prenoti con mesi di anticipo. Ma forse oggi e’ il tuo giorno fortunato, quindi puoi darci una occhiata CLICCANDO QUI.

12. Non saltare la coda!

Questo è abbastanza autoesplicativo. Le persone si infastidiranno. Ci saranno tutting (non ho idea di come tradurlo in italiano, ma e’ quando sbuffi!) e qualcuno potrebbe persino informarti che “c’è una coda” con voce stizzosa – a cui puoi aggiungere le parole non dette “e dovresti andare in fondo, idiota perché alla fine è quello che stanno dicendo.  Ad ogni modo, sentirai tutta la forza degli occhi di tutti penetrare nella parte posteriore della tua testa con intenso fastidio. Non fare il salto della coda, la coda in UK e’ una istituzione, come ci mettiamo in coda ben organizzata noi…nessuno!

 

13. Stai a destra!

Sai come si sale sulla scala mobile della stazione della metropolitana e tutti sono in piedi sulla destra?  Non è un trucco magico. È quello che dovresti fare anche tu.  In questo modo le persone che hanno fretta (è Londra, tutti hanno sempre fretta) possono passare davanti a te sulla sinistra per vivere le loro vite molto importanti e impegnate. Te lo dico sinceramente, se sulle scale mobili stai a sinistra verrai spinto, a volte insultato, e’ anche vista come una questione di rispetto: stai mancando di rispetto ad una “nostra abitudine”. Stai a destra per favore 🙂

14. Rispetta gli spazi altrui!

Ecco, questa e’ una cosa che da’ molto fastidio a me personalmente e quindi ci tengo a dirtela come consiglio spassionato, perche’ credimi, da noia a molti! I londinesi a volte possono avere la reputazione di essere ostili.  Non lo siamo affatto. Se ti sei perso o hai bisogno di aiuto, ti garantisco che il 99% delle persone del posto lasceranno quello che stanno facendo e cercheranno di aiutarti. Sposteremo il paradiso e l’inferno per cercare di tirarti fuori da un ingorgo, per tutto il tempo facendo la conversazione gioviale leggermente imbarazzante che abbiamo passato secoli a perfezionare. (L’argomento preferito e’ il tempo, il meteo: sappilo!)

Ma (c’è sempre un ma), le persone si infastidiscono un po’ se fai cose stupide. Come stare a sinistra sulla scala mobile come abbiamo visto prima. Come fermarsi di colpo senza preavviso per scattare una foto e quasi provocando un accumulo di gente sul marciapiede dietro di te. O mettere la valigia su un sedile del treno e impedire a un passeggero pagante di potersi sedere durante un lungo viaggio. Oppure camminare sul marciapiede in modo perpendicolare: hey, la gente deve passare! Ma non solo, alla lista aggiungo anche: sei alla stazione della metropolitana, arrivi al binario…sbuchi sul binario: Cammina lungo il binario per trovare uno spazio dove fermarti, non ti fermare li, all’ingresso del binari: dietro di te ci sono circa 300 persone che devono entrare anche loro sul binario! 

E poi impara una cosa importante: si fanno prima scendere le persone dal vagone, e POI si sale. Si aspetta sul ai lati della porta, la gente scende, poi tu sali. Facile, no? 🙂

Basta essere consapevoli delle altre persone. 

 

15. Chiedi Aiuto!

Mi rendo conto di averti dato  indicazioni su cosa non fare e come sfruttare al meglio il tuo viaggio, ma sai una cosa? Puoi sempre chiedere aiuto se rimani bloccato. Non sei sicuro che la metropolitana che è appena entrata nella stazione vada alla stazione giusta? Chiedi e qualcuno ti aiuterà a trovare la risposta giusta. 

Non è necessario sapere tutto e fare tutto bene durante il tuo viaggio perché ci sono sempre persone che ti indicheranno la giusta direzione. A Londra andiamo di fretta, a volte non abbiam voglia di parlare e si, siamo spesso stressati. Ma siamo abituati a molte culture, ad integraci con usanze diverse. Amenoche’ tu non incontri proprio uno str**zo, ti assicuro che a noi non dispiace darti una mano 🙂

Ricordati solo di stare sulla destra 😀 

 

Non finisce qui!

Se non hai mai messo piede a Londra ed hai poco tempo, vorrai di certo vedere le cose fondamentali, e poi magari tornarci con più tempo un’altra volta. Per questo ho creato per te l’ITINERARIO 3 GIORNI A LONDRA!

Spero che queste info ti siano state utili e ti ricordo che sul mio CANALE DI YOUTUBE trovi TANTISSIMI Video dove ti parlo di LONDRA, usanze, tradizioni e curiosita’! Iscrivi al canale per non perdere i nuovi video, lasciami un commento ed un bel LIKE 🙂